Trasferimento di chiamata: attivazione, disattivazione, costi

TRASFERIMENTO DI CHIAMATA / DEVIAZIONE DI CHIAMATA: TIM, Vodafone, Wind, Telecom Italia, Infostrada, Fastweb, Teletu, Italiacom, BT British Telecom, Tre H3G, Postemobile, Coopvoce, Tiscali

Costi e Attivazione

Conosciuto anche come Deviazione di Chiamata, il servizio di trasferimento di chiamata consente di essere sempre reperibili anche quando non si è a casa o a lavoro.

Con il servizio di trasferimento di chiamata l’utente può decidere di trasferire una chiamata in arrivo sul proprio cellulare o telefono fisso deviandola su un numero diverso – sia fisso che mobile – scelto di volta in volta.

Trasferimento di Chiamata

Deviazione di Chiamata

 

Pratico e facile da attivare è una soluzione utile sia per gli utenti privati che per quelli aziendali.

Questo servizio è offerto praticamente da tutte le compagnie telefoniche di telefonia fissa e mobile come Telecom Italia, Infostrada, Fastweb, Teletu, Wind Business, Italiacom, BT British Telecom, Wind, Tre H3G, Vodafone, Postemobile etc.

ATTIVAZIONE
Per attivare il servizio sarà sufficiente digitare alcuni codici dalla tastiera del proprio telefono. In genere il tipo più comune di trasferimento di chiamata è quello INCONDIZIONATO.

Con il Trasferimento di Chiamata INCONDIZIONATO tutte le chiamate in arrivo su quel numero di telefono saranno deviate su un numero diverso che l’utente sceglierà di volta in volta.

TastieraTra le compagnie telefoniche i  codici possono differire.

Per facilitarvi in fondo alla pagina troverete i codici dei vari gestori telefonici.

In genere sarà sufficiente sganciare il telefono e una volta udito il tono di linea (il classico Tu..Tu) digitare * 21 *n. dal telefono al quale deviare le chiamate #.

A questo punto si dovrà attendere la voce di conferma che ci comunica l’avvenuta attivazione del servizio.

Attenzione però perché non tutti i gestori telefonici lo abilitano nativamente e prima di poterlo utilizzare dovremo richiederne l’attivazione al gestore.

Telecom Italia ed esempio non lo rende attivo in automatico ma si dovrà chiamare il 187, per gli utenti privati o il 191, per quelli business, e richiederne l’attivazione che avverrà in genere entro le 48 ore.

COSTI TRASFERIMENTO DI CHIAMATA
Sotto il profilo dei costi è importante sapere che l’utente che chiama pagherà il costo della tratta telefonica dal proprio numero verso il numero prescelto.
Quindi se ad esempio vogliamo trasferire o deviare una chiamata dal numero di casa al nostro cellulare il costo sarà così ripartito:

L’utente che chiama il numero pagherà la telefonata effettuata sino al numero chiamato mentre noi pagheremo la tratta dal nostro telefono sino al telefono sul quale abbiamo trasferito la chiamata.
Se trasferiamo la telefonata dal nostro telefono di casa sul nostro cellulare pagheremo come se stessimo chiamando un cellulare da casa nostra.

Quindi attenzione: i costi che sosterrete saranno legati al gestore telefonico ed alla tipologia di contratto che avete.

Prima di attivare ed utilizzare il servizio appurate con in vostro gestore quali sono i costi che andrete a sostenere se deviate la chiamata verso un numero di telefono di rete fissa o mobile.

——————————————————————————

Gestori Telefonia Fissa:

TRASFERIMENTO DI CHIAMATA  attivazione, disattivazione, costi

Trasferimento di chiamata Telecom Italia

Trasferimento di chiamata Infostrada

Trasferimento di chiamata Fastweb

Trasferimento di chiamata Tiscali

Trasferimento di chiamata Teletu

 

Gestori di telefonia Mobile:

Trasferimento di chiamata Vodafone

Trasferimento di chiamata Wind

Share