TelefoniNostop

TelefoniNostop

Android

Come registrare telefonate su Android | GUIDA

Come registrare telefonate sul vostro dispositivo Android

 

Lunghe telefonate di lavoro? Dialoghi amorosi con il vostro partner? In entrambi i casi forse vi farebbe piacere registrare e conservare le conversazioni, magari per riascoltarle in un secondo momento.

 

È legale registrare le conversazioni telefoniche?

A questo punto molti si chiederanno: ma è legale registrare le telefonate? In Italia è legale purché a farlo sia uno dei due interlocutori. È invece reato registrare conversazioni di terze persone, in quanto rappresenterebbe una vera e propria violazione della privacy.

Si tratterebbe di “interferenze illecite nella vita privata”, come stabiliscono l’articolo 615-bis del Codice Penale, la sentenza 7.239 del 1999 e 36.747 del 2003 della Corte di Cassazione, con forti restrizioni anche sulle indagini di polizia.

Pene severe anche per quanto riguarda la diffusione delle registrazioni; farlo senza la specifica autorizzazione degli interessati può costare molto caro.

Nel pieno rispetto della privacy e delle comuni norme di buonsenso, potete quindi registrare chiamate su Android, se il vostro interlocutore vi autorizza a farlo. Ecco come fare:

 

Registrare telefonate Android

Nel Playstore troverete tantissime applicazioni, sviluppate appositamente per questo motivo. La più semplice e intuitiva è Registratore di chiamate; che per di più è gratuita.

 

Come funziona?

  1. Effettuate il download dell’applicazione e installatela sul vostro cellulare.
  2. Cercate nel menu delle Impostazioni la voce Registra chiamate e selezionatela.
  3. Potete scegliere il Tipo di File tra quelli a disposizione, ponete il segno di spunta accanto al formato WAV.
  4. Pigiate sul tasto Mic.
  5. Aprite la cartella dei Contatti e ed effettuate una chiamata.
  6. Verificate la presenza del bollino rosso durante la conversazione.

 

Come registrare telefonate su Android

 

A questo punto non vi resta che cercare il file audio nel vostro smartphone. Aprite il menu a tendina e controllate nella barra delle notifiche e salvatela.

Adesso potrete riascoltarla tutte le volte che volete, condividerla con un altro utente o cancellarla. Se il numero chiamato non era in rubrica potete salvarlo tra i contatti oppure richiamarlo direttamente dalla schermata.

 

Come registrare telefonate su Android

 

Non avete abbastanza spazio nella memoria interna o nella scheda SD? Non c’è problema; l’applicazione vi dà anche l’opportunità di archiviarla in cloud.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comments
Sali su