Gaming

Miglior visore VR 2016 – Guida all’acquisto

Guida all’acquisto dei migliori visori VR del 2016 con recensioni e prezzi

 

La realtà virtuale non è più un’utopia, entra quotidianamente nelle nostre case attraverso il cinema, il computer gaming e altre forme di contenuti video. Se volete provare l’ebbrezza di una totale immersione in un mondo magico e tridimensionale non vi resta che acquistare un visore VR e provare un’esperienza nuova e unica nel suo genere.

Il mercato è in piena espansione e sono molti i prodotti in commercio, ognuno con le sue caratteristiche e le specifiche tecniche che variano a seconda del modello. Alcuni sono compatibili solo con alcune piattaforme, altri invece permettono un utilizzo più vario, ma tutti hanno una cosa in comune: mostrano la realtà come non l’avete mai vista prima.

Ma quali sono i migliori visori VR in circolazione? Come scegliere il prodotto giusto per avvicinarsi alla realtà virtuale?

In questo articolo troverete le recensioni dei migliori visori VR in commercio; una guida all’acquisto semplice e dettagliata che vi permetterà di individuare il visore VR più adatto alle vostre esigenze.

Nota: Tra quelli presi in considerazione non sono presenti i cardboard, che necessitano una valutazione a parte, in quanto si tratta non di visori veri e propri ma di supporti per il gaming mobile.

 

Oculus Rift

miglior visore VR - oculus rift vr

Visore VR top del settore, offre prestazioni altissime sia per quanto riguarda la risoluzione video, 2160×1200 pixel (1080×1200 per occhio), che per l’audio, integrato in versione 3D con cuffie removibili, basato sulla tecnologia di Visisonic RealSpace 3D Audio. L’immersione è totale ed emozionante, perfettamente gestibile attraverso gli appositi controller.

Sono presenti varie funzionalità per muoversi liberamente all’interno degli scenari: accelerometro, giroscopio, magnetometro e tracking posizionale a 360 gradi, che permettono di sfruttarne al massimo le potenzialità. La distanza tra le due lenti è modificabile, per permettere all’utente di godere del massimo comfort anche dopo parecchie ore di utilizzo.

Il prezzo è molto alto ma è giustificato dal livello qualitativo eccellente, l’uso del visore implica una configurazione PC notevole ma garantisce il massimo del risultato.

 

Scheda tecnica:

 

Schermo: OLED da 2160×1200 pixel (1080×1200 per occhio)

Refresh rate: 90 Hz

Compatibilità: PC, Xbox

Requisiti consigliati: CPU Core i5-4590 equivalente o superiore, scheda video GeForce GTX 970/AMD Radeon R9 290 equivalente o superiore, 8 GB di memoria RAM, 3 porte USB 3.0 + 1 USB 2.0, Windows 7 o superiori

Funzionalità: accelerometro, giroscopio, magnetometro e tracking posizionale a 360 gradi

Microfono: sì

Audio: 3D integrato

Comandi inclusi: controller Xbox, telecomando per esplorazione

Accessori: Oculus Touch

 

In offerta ora su:

 

 

Miglior visore VR 2016 – Guida all’acquisto

 

 

HTC VIVE

htc_vive

Realizzato in collaborazione tra HTC e Valve e il supporto di Steam, questo modello di visore VR è un gioiello hi-tech perfetto per i gamer più appassionati. La compatibilità con la piattaforma Steam VR di gioco è ottima ed è persino dotato di una camera frontale per la realtà aumentata.

Oltre ai 24 sensori integrati possiede anche due rilevatori laser e un raggio d’azione da 5m x 5m. Estremamente intuitivo e facile da usare anche per chi ha poca dimestichezza con il gaming e può essere adattato alla conformazione della testa.

L’angolo per la visualizzazione è di 110° e garantisce una immersione VR totale e porta l’esperienza di gioco a un livello successivo. Possiede inoltre una base station per la connettività wireless.

 

Scheda tecnica:

 

Schermo: OLED da 2160×1200 pixel (1080×1200 per occhio)

Refresh rate: 90 Hz

Compatibilità: PC, Steam VR

Requisiti consigliati: GPU: NVIDIA GeForce GTX 970, AMD Radeon R9 290 equivalente o superiore,
CPU: Intel Core i5-4590/AMD FX 8350 equivalente o superiore, RAM: 4 GB di memoria RAM, 1 porta USB 2.0, Windows 7 o superiore

Funzionalità: accelerometro, giroscopio, magnetometro e tracking posizionale a 360 gradi, due rilevatori laser interni, raggio d’azione 5m x 5m

Camera: frontale

Microfono: sì

Audio: 3D integrato

Comandi inclusi: 2 controller

 

In offerta ora su:

 

 

Miglior visore VR 2016 – Guida all’acquisto

 

 

Playstation VR

PlayStation-VR

Destinato esclusivamente ai possessori di una console PS4, questo visore verrà lanciato sul mercato a partire da ottobre, ma già si annuncia come un successo assicurato. Per interagire sono necessari gli altri prodotti realizzati da Sony; dai joypad Dualshock 4 di PS4 ai controller Move, che rilevano ogni movimento in fase di gioco.

Un altro accessorio fondamentale è la Playstation camera, una doppia videocamera con ben 4 microfoni integrati capace di tracciare il percorso seguito dalle luci a LED di Playstation VR, dei joypad e dei controller.

Un’unità esterna permette il collegamento tra il visore e la console; regola l’audio in 3D e gestisce i dati della Modalità cinema, che elabora i contenuti in scenari totalmente immersivi anche grazie all’uso di tre livelli di zoom.

La risoluzione del visore è molto alta e il campo visivo è di circa 100 gradi. Il refresh rate varia da 90 a 120 Hz, assicurando una latenza inferiore ai 18 millisecondi. Sono presenti i collegamenti USB e HDMI.

All’interno della confezione troverete visore, l’unità esterna, tutti i cavi necessari per il collegamento e l’alimentazione e un paio di auricolari stereo.

 

Scheda tecnica:

 

Schermo: OLED 5,7″ da 1920 x RGB x 1080 (960 x RGB x 1080 per occhio)

Refresh rate: 120Hz  – 90 Hz

Compatibilità: Playstation 4

Funzionalità: accelerometro, giroscopio a 3 assi, modalità cinema

Requisiti minimi: Playstation camera

Microfono: no

Comandi necessari: Joypad dualshock 4 di PS4, controller Move

 

In offerta ora su:

 

 

Miglior visore VR 2016 – Guida all’acquisto

 

 

Razer OSVR

razer OSVR

Meno costoso di altri prodotti di fascia alta ma capace di prestazioni molto alte, questo visore VR rappresenta un ottimo rapporto qualità-prezzo. Realizzato in open source da Razer, ditta leader nel settore dell’hardware e del gaming, è garanzia di qualità e di affidabilità.

I due schermi assicurano un alto livello di risoluzione e le lenti permettono di ridurre al minimo il fastidio causato dal contorno dei pixel. Supporta pienamente la piattaforma Steam VR, assicurando la massima giocabilità di tutti i titoli in catalogo.

Oltre al giroscopio e all’accelerometro monta una camera IR per il riconoscimento della profondità, che consente di immergersi totalmente negli scenari con una percezione quasi perfetta degli spazi. Non è una tecnologia perfetta come quella dei prodotti precedentemente elencati ma possiede degli ottimi requisiti; primo fra tutti la possibilità di adeguarsi alla configurazione hardware di ognuno.

 

Scheda tecnica:

 

Schermo: due display OLED  da 5,5″ FUll HD (2160 x 1200)

Refresh rate: 90 Hz

Compatibilità: PC, Steam VR

Requisiti consigliati: ottimizzazione variabile

Funzionalità: accelerometro, giroscopio, camera IR

Camera: frontale

Microfono: no

 

In offerta ora su:

Razer OSVR

 

 

Miglior visore realtà virtuale 2016 – Guida all’acquisto

 

Comments
To Top