TelefoniNostop

TelefoniNostop

Classifiche

Miglior smartphone per professionisti | Luglio 2017 | Classifica e Guida all’acquisto

I migliori smartphone per professionisti – classifica dei miglior smartphone per lavorare del 2017 con schede tecniche, recensioni e prezzi

 

I nostri smartphone non sono più  soltanto mezzi di comunicazione e fonte di intrattenimento, ma rappresentano anche un insostituibile strumento di lavoro per manager, dottori, avvocati, grafici, artisti e tantissime altre figure professionali.

Chi cerca un cellulare per uso lavorativo spesso preferisce affidarsi ai modelli più costosi e funzionali sul mercato, perché offrono potenza di calcolo, software rapidi e alto livello di multimedialità, per ottenere il meglio dal proprio dispositivo e restare sempre connessi con il mondo.

 

Ma qual è il miglior smartphone business in circolazione?

 

Nella nostra classifica TOP 5 troverete i migliori smartphone per uso professionale, i dispositivi ideali per la vostra attività lavorativa.

 

 

1) Google Pixel e Google Pixel XL

miglior smartphone per professionisti - classifica

Primo posto assoluto per i top di gamma commissionati da Google, superiori per caratteristiche e funzionalità a qualunque altro prodotto sul mercato, tanto da giustificare il prezzo elevato. In assoluto il miglior smartphone per lavorare.

Disponibili in doppia versione, standard e XL, che condividono molte specifiche tecniche ma si differenziano per grandezza del display (rispettivamente 5″ e 5.5″) e del case in metallo e vetro.

Possiedono un hardware da livelli record, con il potentissimo processore Snapdragon 821, la GPU Adreno 530 e una capacità di memoria da 4 GB di RAM e 32/128 GB di ROM.

Grazie alla presenza di Android 7.0 Nougat il software risulta estremamente fluido, anche grazie alle impostazioni Google, che permettono di utilizzare anche il supporto A.I. per l’assistente virtuale.

Massimi livelli di connettività, foto e video di qualità eccelsa e batteria dalla durata record; il meglio del meglio per un terminale che vi assisterà in ogni momento della vostra giornata.

 

Scheda tecnica Google Pixel/Google Pixel XL:

  • Display: 5″/ 5.5″ AMOLED
  • Risoluzione: 1920 x 1080 pixel/ 2560 x 1440 pixel
  • Sistema operativo: Android 7.1 Nougat
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 821 quad-core
  • GPU: Adreno 530
  • Memoria: 4 GB RAM e 32/128 GB ROM
  • Fotocamera: 13 MP (posteriore), 8 MP (frontale)
  • Connettività: Bluetooth 4.2, USB 3.0 Type-C, GPS, A-GPS, GLONASS
  • Batteria: 2770 mAh / 3450 mAh
  • Dimensioni: 69,54 x 143,84 x 8,58 mm/ 75,54 x 154,72 x 8,6 mm
  • Peso: 143 g/ 168 g
  • Colori: Black, Silver, Blue

 

In offerta ora su:
[Google Pixel]

 

[Google Pixel XL]

 

 

Miglior smartphone per professionisti – Guida all’acquisto

 

 

2) iPhone 7 e iPhone 7 Plus

miglior smartphone per professionisti - classifica

Al secondo posto della nostra TOP 5 non poteva che esserci l’ultimo prodotto di casa Apple, amato non soltanto dai fedelissimi al brand, ma considerato da molti anche come il miglior smartphone per professionisti e manager in generale.

Il motivo è facilmente intuibile; basta dare uno sguardo al design sofisticato ed ergonomico, con un case molto elegante (con certificazione IP67) sia in versione standard che nella versione Plus.

I due dispositivi hanno in comune gran parte delle caratteristiche, con le normali differenze dovute alle dimensioni. I display IPS Retina sono da 4.7″ con risoluzione 750 x 1334 pixel (iPhone 7) e da 5.5″ con risoluzione 1920 x 1080 pixel (iPhone 7 Plus), entrambi retroilluminati e con copertura oleofobica.

Nuovo processore ultrapotenziato e memoria record, tanto da abolire il taglio da 16 GB. Qualità massima anche per il comparto fotografico, sempre più tecnologico con la nuova stabilizzazione digitale e per l’audio, che grazie al doppio speaker integrato garantisce un suono sempre pulito sia in ricezione che nella riproduzione musicale.

Va segnalata l’assenza del jack audio, sostituito dagli auricolari con presa proprietaria, una scelta rivoluzionaria che non tutti i consumatori hanno apprezzato.

 

Scheda tecnica iPhone 7/iPhone 7 Plus:

  • Display: 4.7″/ 5.5″ IPS Retina
  • Risoluzione: 750 x 1334 pixel/1920 x 180 pixel
  • Sistema operativo: iOS
  • Processore: Apple A10 Fusion quad-core
  • GPU: Armv8-A
  • Memoria: 2 GB/3GB RAM e 32/128 GB/256 GB ROM
  • Fotocamera: 12.19 MP (posteriore), 7.16 MP (frontale)
  • Connettività: Bluetooth 4.2, USB 2.0, GPS, A-GPS, GLONASS
  • Batteria: 1960 mAh /2900 mAh
  • Dimensioni: 67,1 x 138,3 x 7,1 mm/ 77,9 x 158,2 x 7,3 mm
  • Peso: 138 g/ 188 g
  • Colori: Black, Silver, Rose-gold, Gold

 

In offerta ora su:
[iPhone 7]

 

[iPhone 7 Plus]

 

 

Miglior smartphone per uso lavorativo – Guida all’acquisto

 

 

3) Samsung Galaxy S7 e Samsung Galaxy S7 Edge

miglior smartphone per lavorare - classifica

Un posto di riguardo nella nostra classifica spetta di diritto anche a Samsung e ai suoi ultimi top di gamma, smartphone molto utilizzati in ambito lavorativo per gli incredibili vantaggi che offrono.

Belli anche da vedere, con i display Super AMOLED da 5.1 pollici (S7) e 5.5 pollici (S7 Edge), garantiti dagli altissimi standard qualitativi imposti dalla ditta. Notevole lo schermo curvo della versione Edge, che dona al case in metallo e vetro un design inconfondibile.

Il lato hardware non teme confronti, grazie all’abbinamento tra il processore Snapdragon 820 (quad-core) e la GPU Adreno 530 la massima potenza è assicurata. in più possiedono una capacità di archiviazione da 4 GB di RAM e 32/64 GB di ROM (espandibili).

Ottimi in entrambi i casi sia il comparto fotografico, con sensori capaci di scattare foto belle e nitide in qualsiasi condizione di luce, che la batteria di lunga durata e con sistema Quick Charge 2.0.

 

Scheda tecnica Samsung Galaxy S7/ Samsung Galaxy S7 Edge:

  • Display: 5.1″/ 5.5″ Super AMOLED
  • Risoluzione: 1440 x 2560 pixel
  • Sistema operativo: Android 6.0.1 Marshmallow
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 820 quad-core
  • GPU: Adreno 530
  • Memoria: 4 GB RAM e 32/64 GB ROM (espandibili)
  • Fotocamera: 12 MP (posteriore), 5 MP (frontale)
  • Connettività: Bluetooth 4.2, USB 2.0, GPS, A-GPS, GLONASS, BeiDou, OTA, Computer Sync, NFC
  • Batteria: 3000 mAh/ 3600 mAh
  • Dimensioni: 69,6 x 142,4 x 7,9 mm
  • Peso: 152 g/157 g
  • Colori: Black, Gold (anche Silver e White per Samsung Galaxy S7 Edge)

 

In offerta ora su:
[Samsung Galaxy S7]

 

[Samsung Galaxy S7 Edge]

 

 

Miglior smartphone per professionisti – Classifica

 

 

4) OnePlus 3t

miglior smartphone per professionisti - classifica

Il nuovo OnePlus 3t ha riscosso un successo senza precedenti sin dal suo debutto sul mercato. Le potenzialità che offre sono tali da non lasciare dubbi sul perché sia uno dei best buy del 2016.

Molto curato nel design, progettato per durare nel tempo e per regalare il massimo dell’affidabilità, con il massimo dei requisiti da top di gamma ma a un prezzo decisamente più alla portata dell’utente medio.

Processore velocissimo, GPU ultraperformante e memoria da record, ben 6 GB di RAM e 64/128 GB di ROM (con UFS 2.0). Un hardware di tutto rispetto che lo rende un terminale perfetto per lavorare, archiviare e condividere dati in tempo reale e in totale sicurezza.

Non deludono le due fotocamere da 16 megapixel, in grado di scattare foto e riprendere video di alta qualità e in qualsiasi condizione di luce. Molto apprezzate anche dagli appassionati per la presenza di zoom digitale, stabilizzazione sia ottica che digitale, HDR e RAW.

In più la batteria da 3400 mAh non abbandona mai e si ricarica molto velocemente.

 

Scheda tecnica OnePlus 3t:

  • Display: 5.5″ Optic AMOLED
  • Risoluzione: 1920 x 1080 pixel/2560 x 1440 pixel
  • Sistema operativo: Oxygen 3.5.1 (Android 6.0 Marshamallow)
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 821 quad-core
  • GPU: Adreno 530
  • Memoria: 6 GB RAM e 64/128 GB ROM
  • Fotocamera: 13 MP (posteriore), 8 MP (frontale)
  • Connettività: Bluetooth 4.2, USB 3.0 Type-C, GPS, A-GPS, GLONASS
  • Batteria: 3400 mAh
  • Dimensioni: 74,7 x 152,7 x 7,35 mm
  • Peso: 158 g
  • Colori: Gray, Gold

 

In offerta ora su:

 

 

Miglior smartphone per professionisti – Guida all’acquisto

 

 

5) Blackberry Priv

miglior smartphone uso lavorativo - classifica

Scegliere un Blackberry nel 2017 potrebbe sembrare un’idea bizzarra o antiquata, eppure moltissime aziende ancora preferiscono questi smartphone con tastiera fisica agli smartphone di nuova generazione.

Le motivazioni sono molte. Innanzitutto si tratta di dispositivi molto pratici, affidabili e sicuri, soprattutto per quanto riguarda le comunicazioni e l’uso delle reti.

Nel Blackberry Priv in particolare, sia hardware che software non hanno nulla da invidiare rispetto ai top di gamma più blasonati e persino il comparto fotografico può riservare piacevoli sorprese.

Dispone di una connettività davvero veloce ed efficace e sono presenti GPS, A-GPS, GLONASS, NFC, OTA, Computer Sync. Ottima anche la batteria Li-Po da 3410 mAh (non removibile).

Cellulari aziendali per eccellenza, i Blackberry si dimostrano ancora validi e competitivi, soprattutto per via delle molte funzioni speciali integrate.

 

Scheda tecnica Blackberry Priv:

  • Display: 5.4″ AMOLED
  • Risoluzione: 2560 x 1440 pixel
  • Sistema operativo: Android 5.1.1 Lollipop (con upgrade a Android 6.0 Marshmallow)
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 808 hexa-core
  • GPU: Adreno 418
  • Memoria: 3 GB RAM e 32 GB ROM (espandibili)
  • Fotocamera: 18 MP (posteriore), 2 MP (frontale)
  • Connettività: Bluetooth 4.1, USB 2.0, GPS, A-GPS, GLONASS, NFC, OTA, Computer Sync
  • Batteria: 3410 mAh
  • Dimensioni: 77,2 x 147 x 9,4 mm
  • Peso: 192 g
  • Colori: Black

 

In offerta ora su:

 

 

Miglior smartphone per professionisti – Guida all’acquisto

 

 

Comments
Sali su